SICURO.
SOBRIO.
TFE Anelli di supporto INGEGNOSO.

L'aiutante di casa: anelli di supporto


Gli O-ring sono i componenti più delicati di una macchina e devono essere protetti dai danni della pressione. In assenza di questa protezione gli O-ring soggetti a pressioni elevate possono andare incontro all'estrusione nel gap di tenuta e a distruzione. Perdite e mancanze di tenuta saranno la conseguenza di tutto ciò.

Alcune struttura non consentono di progettare un gap di tenuta sufficientemente piccolo in rapporto alla pressione del sistema. In questo caso è opportuno ricorrere a unanello di supporto che protegge l'O-ring dalla distruzione in presenza di pressioni elevate o di fessure più grandi da sigillare.

Anche qui occorre una specifica competenza: anelli di supporto con proprietà speciali. 

 

 

 

Gli anelli di supporto sono prodotti soprattutto in PTFE. Questo materiale ha proprietà molto vantaggiose: il grande intervallo di temperature da -200 °C a +260 °C, la durezza adatta e e una resistenza praticamente universale verso tutti i fluidi. La viscosità del PTFE protegge gli anelli in gomma più morbida dalle sollecitazioni meccaniche. A tale scopo gli anelli di supporto sono montati dietro l'O-ring, sul lato sottoposto alla pressione o (in caso di dispositivi a pressione variabile) su entrambi i lati. L'anello di supporto si deforma a causa della pressione e occlude la fessura da sigillare. A seconda delle esigenze si possono utilizzare le seguenti varianti di anelli di supporto, tutte conformi a ISO 3601-4:

  • Anello di supporto a spirale del tipo T1
  • Anello di supporto a scanalature oblique del tipo T2
  • Anello di supporto senza scanalature del tipo T3
  • Anello di supporto concavo a scanalature oblique del tipo T4
  • Anello di supporto concavo senza scanalature oblique del tipo T5
  • Forme speciali